BREVE STORIA DEL PASTORE BELGA MALINOIS

Il Pastore Belga deriva da quel ceppo di cani che popolava le zone adibite a pascolo nell'Europa nord orientale; i suoi progenitori sono gli stessi del Pastore Tedesco.

Nel 1891 in Belgio alcuni studiosi della scuola veterinaria hanno dato vita alla prima selezione della razza.

Lo standard

E' un cane di grande efficacia nei compiti più svariati: per la guardia, la difesa, guida per i non vedenti, da valanga , da compagnia e da pastore. Il Pastore Belga è un cane attivo, vitale e sempre pronto all'azione. Indicato per la guardia della proprietà e del suo proprietario.

E' un cane nevrile per questo ha bisogno di una persona al suo fianco che sappia imporsi come capobranco indiscusso ; per questo ha bisogno di una buona educazione di base ed di un buon corso di addestramento per mettere in luce tutte le sue potenzialità.

Le sue caratteristiche morfologiche sono: gambe alte e snelle, collo lungo, orecchie erette, sguardo acceso.

Il pelo è corto di colore fulvo carbonato con maschera nera.

 

Stallone e fattrici ....

i cuccioli......